Tag Archive invisalign

TRIOS 3Shape Ortho, Win, e Invisalign: una triade vincente!

GF No Comments

TRIOS 3Shape Ortho, Win, e Invisalign: una rivoluzione nei nostri studi

Perchè una rivoluzione?

Se avrai la pazienza di leggere oltre scoprirai ben presto quali vantaggi può portare ai nostri pazienti.
Abbiamo provato molti modelli ed infine scelto il modello top di gamma ed al vertice della tecnologia oggi conosciuta per abbandonare l’odiata presa delle impronte per i nostri pazienti.

Cos’è lo scanner TRIOS Ortho 3Shape?
Lo scanner intraorale TRIOS Ortho è uno scanner a colori in grado di rilevare il modello della bocca del paziente senza utilizzare i tradizionali metodi meccanici di rilevazione: le vecchie impronte.
Con questa specie di piccola telecamera non è più necessario utilizzare i cucchiai porta-impronte ed il materiale morbido con il quale si era soliti acquisire il modello della bocca: alginato, silicone, ecc

Quali sono i vantaggi per il paziente con lo scanner TRIOS Ortho?

Sono moltissimi, tra i principali ricordiamo:
1.    Molti pazienti non gradiscono la presa delle impronte tradizionali, soprattutto per il senso di soffocamento o di vomito che il materiale provoca nel contatto con le mucose della bocca (ma anche gola, lingua, ecc). Con lo scanner TRIOS questo problema è risolto perchè ha un ingombro minimo.
2.    Non sono necessari materiali per impronta ne polveri da spruzzare sui denti, quindi non ha alcun sapore, alcun odore e non lascia alcun residuo durante il rilievo.
3.    La qualità del rilievo è analoga alla migliore impronta tradizionale. Lo dice la letteratura scientifica accreditata.  Trattandosi di un processo digitale a controllo numerico gli errori dell’operatore sono inferiori e di conseguenza le lavorazioni sono migliori (apparecchio ortodontico, modelli studio, protesi, ecc) generando maggiore soddisfazione del paziente.
4.    I tempi di lavoro sono ridotti, quindi il paziente ha un impegno più ridotto presso lo studio, soprattutto se si considera la riduzione degli errori e quindi la ripetizione dell’impronta. Inoltre il trasferimento di un file è molto più rapido ed economico rispetto ad un corriere tradizionale, quindi anche i rapporti con il laboratorio sono molto più rapidi. Il paziente attende meno per avere l’apparecchio o la protesi.
5.    Dal punto di vista igienico, lo scanner TRIOS presenta un minor rischio di infezioni crociate rispetto alla metodica tradizionale con impronte.
6.     Archiviazione semplificata con la de-materializzazione dei modelli iniziali e finali in gesso, oltre alla loro facile duplicabilità e trasmettibilità a distanza. Particolarmente utile per consulti e/o trasferimenti di pazienti.
7.    Non utilizzando prodotti chimici monouso e non spedendo fisicamente i modelli tramite corriere rispettiamo maggiorente l’ambiente e non inquiniamo.
8.    Riduzione dei costi :la riduzione dei tempi e lo snellimento dei processi e dei materiali di lavoro comporteranno anche una riduzione dei costi per il paziente.

Come è fatto lo scanner TRIOS?
Lo scanner assomiglia molto ad una telecamera senza fili, infatti è una sorta di penna che trasmette via WI-FI le informazioni ad un computer portatile. In sostanza scatta una raffica di fotografie che dispongono di informazioni estese essendo il lettore dotato anche di giroscopio. Tutte queste informazioni singole vengono ricomposte per definire l’immagine completa della bocca.
Il software si occupa poi con l’aiuto del professionista dell’ottimizzazione dell’immagine tridimensionale acquisita e passa, se del caso, alla fase di progettazione di un apparecchio ortodontico o di un restauro protesico.
Se hai voglia di saperne di più, goditi questo video:

Come funziona in ortodonzia lo scanner?
Nei nostri studi l’ortodonzia invisibile rappresenta il 100% della nostra pratica e quindi sia nel caso di apparecchi linguali individualizzati con tecnica WIN per la cura di ogni tipo di malocclusione dell’adolescente, dell’adulto e dell’anziano, che nel caso di allineatori Invisalign per le terapie più semplici lo scanner TRIOS trova piena applicabilità per tutti i vantaggi suesposti.
Ma non solo. Non appena l’acquisizione è terminata il paziente è subito in grado di vedere e comprendere quali sono le proprie problematiche e dopo pochi minuti il software può già mostrare l’ipotetica soluzione ortodontica ai suoi problemi e giudicare se la soluzione proposta incontra o meno le proprie aspettative.
Una successiva elaborazione del professionista consente anche di prevedere i tempi di cura ed i relativi costi e quindi di formulare un preventivo.

E in conservativa, e in protesi?
Sia che tu debba fare una o più corone (capsule) sui denti o che tu debba fare un intarsio, una faccetta o qualsiasi altro manufatto protesico lo scanner è utilizzabile con i grandissimi vantaggi già esposti ed anche con uno ulteriore: è in grado di rilevare automaticamente il colore dei tuoi denti in ogni singola posizione, così da inviare al laboratorio indicazioni più precise per l’estetica dei tuoi denti.

Quali pericoli ci sono?
Nessuno! Lo scanner non emette alcun tipo di radiazione pericolosa e non richiede l’impiego di sostanze chimiche. Il procedimento non è per nulla invasivo e non genera alcun tipo di traumatismo sulle mucose.

Può essere usato con i bambini?
Certamente si. Anzi è molto utile perchè nei bambini il riflesso del vomito durante le impronte tradizionali è molto frequente.

Vuoi provare questa nuova tecnologia?
Se vuoi provare la tecnologia TRIOS Ortho e verificare di persona vieni a trovarci nei nostri studi a questo indirizzo. Sarà un piacere anche per noi sapere che i nostri sforzi economici e tecnologici incontrano il tuo gradimento.

Ci trovi a Firenze in Viale A. Gramsci 73 tel 055 2478575 e a Monsummano Terme (PT) in Via Mazzini 45 tel 0572 1903190  clicca qui per altre informazioni